Four shade of a soul

L'unicità di Premiata è rappresentata dalle sue quattro anime che fanno della diversità il loro filo conduttore. Premiataplus, Icon/Vintage, Sizey e White convivono all'interno del brand grazie alla visione creativa di Graziano Mazza.

PremiataPlus è l'essenza della filosofia di Premiata, innovazione ne rispetto della tradizione e uno sguardo sempre rivolto al futuro.

Questa famiglia di prodotti ha come approccio la ricerca di volumi maxi, per una versione quasi anabolizzata delle scarpe di matrice sportiva. Questi design permettono alla creatività di utilizzare simbologie e contrasti cromatici che li rendono estremamente attuali pur nella loro forte caratterizzazione.

Ai modelli di questa linea Premiata ha deciso di dare i nomi di animali dall'anima preistorica e mitologica. Sharky, il primo modello, è dedicato agli squali, che hanno origini antiche e generano un timore ancestrale. Drake, il secondo modello, è una dedica ai draghi della mitologia che hanno sempre rappresentato la forza e il dominio.

La main collection di Premiata è il frutto della visione creativa di Graziano Mazza che dal 1991 ha preso in mano la storia centenaria dell'azienda di famiglia e ne ha fatto un punto di riferimento per le scarpe di alta qualità.

La linea di sneakers di Premiata non ha bisogno di presentazioni, si è ritagliata in pochi anni un posto di primo piano in tutto il mondo.

La stampa, caratteristica dei fondi, le molteplici interpretazioni del logo, il mix di materiali di qualità, ne hanno permesso la rapida affermazione. L'equilibrio stilistico e il continuo perfezionamento dei modelli ha creato un mix vincente, apprezzato per estetica e leggerezza.


Crediamo che la vita sia un percorso anomalo e meraviglioso, che mai si ripete. Crediamo nella diversità come lusso e bellezza allo stato primordiale, opportunità per l’uomo e necessità per la natura.

Siamo convinti che l’istinto di essere “ciò che si è”, sia più importante della ragione e della conformità alla norma. Ma soprattutto siamo fermamente certi che la normalità non esista, che non ci sia nulla di sbagliato nell’essere diversi e che ci sia una sola forma dell’essere veri, quella della difformità.

Abbiamo saggiato gli orizzonti della normalità e provato a fare le cose come ci dicevano che dovessero essere fatte. Il risultato? Ci siamo annoiati terribilmente. Per questo motivo nel fondare PREMIATA abbiamo deciso di essere semplicemente noi stessi: anomali, eclettici, istintivi e senza regole. Con una sola consapevolezza in fondo al nostro cuore: qualsiasi cosa avessimo deciso di essere, non sarebbe mai stata sbagliata, ma semplicemente diversa.

Non chiedeteci quindi collezioni pensate secondo le norme del lusso. Non chiedeteci di stare alle regole della moda, perché non lo faremo. Provate piuttosto a prendere quel tanto di vero che abbiamo da dirvi e cercate di farlo vostro, se credete. Perché, se ci pensate bene, l’essere anomali è qualcosa di unico e prezioso ed è proprio rimanendo fedeli alla propria singolarità che si costruisce la strada verso il domani

Graziano Mazza

  Download company profile